Stampa

Validità a.s. 2013/14

Dall’anno 2010/11 trova piena applicazione, per gli studenti di tutte le classi degli istituti di istruzione secondaria di II grado, la disposizione sulla validità dell’anno scolastico di cui all’articolo 14, comma 7, del Regolamento di coordinamento delle norme per la valutazione degli alunni di cui al DPR 22 giugno 2009, n. 122.
Tale disposizione prevede che “… ai fini della validità dell'anno scolastico, compreso quello relativo all’ultimo anno di corso, per procedere alla valutazione finale di ciascuno studente, è richiesta la frequenza di almeno tre quarti dell'orario annuale personalizzato”.
Il monte ore personalizzato è definito secondo lo schema di seguito riportato:

Indirizzo Monte ore annuale di riferimento Ore annuali minime di presenza (3/4) Ore annuali massime di assenza Ore annuali massime di assenza (Non avvalentesi Rel. Catt.)
 Biennio Liceo Scientifico opz. Sc. Applicate 891 668 223
Pari a circa 41 gg
215
Terze e quarte Liceo Scientifico opz. Sc. Applicate 990 742 248
Pari a circa 41 gg
240
Quinta Liceo Scientifico Tecnologico 1122 841 281
Pari a circa 41 gg
272
 Biennio e Triennio ITIS 1056 792 264
Pari a circa 41 gg
256

L’articolo 14, comma 7, del Regolamento prevede che “le istituzioni scolastiche possono stabilire, per casi eccezionali, analogamente a quanto previsto per il primo ciclo, motivate e straordinarie deroghe al suddetto limite [dei tre quarti di presenza del monte ore annuale]. Tale deroga è prevista per assenze documentate e continuative, a condizione, comunque, che tali assenze non pregiudichino, a giudizio del consiglio di classe, la possibilità di procedere alla valutazione degli alunni interessati”.
Il Coordinatore di classe dovrà collocare tutte le ricevute nel Registro Verbali del Consiglio di classe.
Deroghe deliberate dal Collegio dei Docenti del 04/09/2013:

  1. Motivi di salute debitamente documentati
  2. Donazione di sangue
  3. Espletamento di attività sportive, con certificazione delle Società e Federazioni affiliate al Coni

Dal 2 giugno 2015 è entrata in vigore la COOKIE LAW. Il Garante per la Protezione dei dati Personali ha pubblicato il provvedimento n.229 inerente la “individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie”. 

Questo sito utilizza cookie tecnici. Per maggiori informazioni clicca sul pulsante "Leggi l'informativa".